Solchi del futile e disgustoso nulla \ Ezechiele Mormina

Cover Ezechiele Mormina
Categoria Arcipelago
Solchi del futile e disgustoso nulla

Colori e ombre, tracce di materia e suoni corporei, e infine la luce bianca a mostrare un’assenza, lì dove il contatto non è avvenuto.
Macchie che si stagliano lungo pellicole digitali a formare un nuovo linguaggio il cui significato rimane segreto. 

Vorresti conoscerlo, vorresti comprenderlo, ma loro vogliono lanciare una sfida provocatoria: conoscere i limiti della percezione del sensibile. Nasce spontanea la domanda, un interrogativo fallace in cui la razionalità sprofonda ogni qualvolta qualcosa di intellegibile si palesa dinanzi al nostro sguardo: cosa sono quelle tracce? Di chi sono o da cosa provengono?

Ezechiele Mormina, Essere: stato liquido 1:10, 2020. Interventi chimici su pellicola fotografica, stampa su carta fotografica. Courtesy l’artista.


È divertente vedere come di fronte all’assenza del soggetto fotografico la mente si sforza di elaborare un’idea, ma qui il tentativo è vano.

E se dicessi che si è di fronte alle tracce viscerali di un corpo che ha voluto fissarsi nel tempo?
La prova del passaggio, in questa vita, di un’identità in mutamento la cui esistenza intreccia rapporti interni ed esterni con il mondo che lo pervade.

Ascoltare meglio il suono.
Dalle pellicole, come spartiti, si possono leggere le note di un corpo che spinge all’esterno la parte più viscerale del proprio essere.

Ezechiele Mormina, Essere: stato liquido 1:10, 2020. Interventi chimici su pellicola fotografica, stampa su carta fotografica. Courtesy l’artista.

Solchi di quel futile e disgustoso nulla che è il nostro corpo.
Fragili come un corpo frammentato nello spazio e nel tempo.
Fragili come l’attimo stesso in cui sono state create.
Frammenti di un essere e dell’essere allo stato liquido.

Ezechiele Mormina, Essere: stato liquido 1:10, 2020. Interventi chimici su pellicola fotografica, stampa su carta fotografica. Courtesy l’artista.

Solchi del futile e disgustoso nulla testo a supporto dell’opera Essere: stato liquido 1:10 di Ezechiele Mormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Seguici su IG / FB

Menu
Copy link
Powered by Social Snap